IOECHIARAMELLA VA IN VACANZA…

La verità è che avrei voluto lasciarvi con un altro paio di ricettine belle fresche…Avrei voluto anche raccontarvi del mio viaggio in Campania e delle bontà che ho assaggiato…Avrei voluto dirvi del mio ritorno in Puglia…

Ma poi è successo che, mentre ero in viaggio, mi sono venuti un tantinello di acciacchi, è successo che sono tornata parecchio stanchina e soprattutto è successo che, quando mi sono messa a pensare cosa preparare per il prossimo post, mi si è annebbiata la mente, non è venuta nessuna idea e mi sono sentita soltanto affaticata.

E allora ho pensato “Eh no! Così non va bene! Cucinare deve dare gioia, e non generare un senso di fatica!”. E quindi ho capito che era giunto il momento di andare in vacanza.

E allora, siccome mi iniziano a piacere le liste, vi auguro (ma anche mi auguro) di:

  • trascorrere delle serene vacanze (per prima cosa mi butto sull’augurio tradizionale…)
  • dormire tanto tanto e svegliarvi con un pochetto di bavetta sulla guancia che è tanto carina e vuol dire che avete dormito alla grande (…e non dite che a voi non capita mai che tanto non ci credo!)
  • ma anche dormire poco e trascorrere serate divertentissime in discoteca o anche solo su una spiaggia al chiaro di luna;
  • viaggiare molto ma solo se vi piace. Se non piace potete anche “spiaggiarvi” in un solo posto, va bene lo stesso!;
  • ridere fino alle lacrime (ce lo ricordiamo ancora com’è che si fa?…io a volte me ne dimentico…)
  • conoscere nuovi amici e vedere più spesso quelli vecchi;
  • leggere un buon libro o anche più di uno o anche qualche rivista di gossip che tanto sotto l’ombrellone tutto è concesso;
  • stare sbragati sul divano a guardare serie tv  come se non ci fosse un domani…;
  • pensare nuovi progetti da attuare a settembre, scriverli sull’agendina per poi disapplicarli puntualmente come tutti gli altri anni…No! Non è vero! stavolta ce la faremo…
  • fare delle abbondanti colazioni in una terrazza vista mare (o qualcosa di simile) che tanto si sa che la colazione è il pasto più importante della giornata…
  • mangiare cose nuove ma anche cose vecchie…come la pasta al forno che fa la propria mamma che come la fa la mamma non la fa nessuno…
  • provare nuovi ristoranti sperando che vi vada sempre bene e ne usciate sempre super soddisfatti…
  • riuscire a godere dei momenti di silenzio, al tramonto, o di sera…quelli in cui ciò che sentite sono solo grilli o cicale…
  • dimenticare tutti i pensieri negativi e essere, anche solo per un momento, in pace con se stessi e con tutto l’universo…

Per favorire questo stato di calma vi lascio un paio di belle fotine rilassanti che ho fatto a Ravello e Polignano a mare. Non vi dico quando tornerò perché non lo so ancora, ma vi assicuro che tornerò bella carica con tante nuove ricette da sperimentare. Un saluto affettuosissimo e di nuovo buone vacanze a tutti.

Ravello

Polignano a mare

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...